Giacomo Gamba creativo, in teatro alterna le attività di attore, drammaturgo e regista teatrale.
Dal 2010 dirige il suo Centro di Creazione Teatrale Permanente. E' stato creatore e direttore artistico di Fabbrica del Vento, officina laboratorio per produzioni teatrali, co-direttore artistico di Esplora, Festival Internazionale di Teatro Contemporaneo giunto alla quarta edizione, co-direttore artistico della Cooperativa Teatro Laboratorio fino al 2007. Co-fondatore della casa Editrice Starrylink per cui si è impegnato attivamente dal 2000 fino a inizio 2011.I suoi spettacoli sono stati rappresentati in numerosi Festival Internazionali (Argentina, Ecuador, Egitto, Armenia, Canada, Austria, Germania, Paesi Baschi, Bosnia Erzezgovina, Stati Uniti d'America, ecc.), durante i quali ha svolto workshop teatrali sul suo metodo di lavoro.


Giacomo Gamba, attore,
durante le repliche di Sgòrbypark.

Ha inoltre scritto e pubblicato una raccolta di racconti (Red Flyer, edito da Libroitaliano) e opere di narrativa (Spirito di nuvola, L’uomo in tasca editi da Firenze Libri e poi La donna del bar, Cortles) e le fiabe moderne La linfa di Evelyn, Momo e il Cactus, Jacques l'equilibrista, A pancia in su, Victor e Pauline e L'artista (centro Creazione Teatrale) Ora molte sue opere letterarie e teatrali sono pubblicate anche in formato eBook.
Si è formato alla “Scuola di Teatro e Arte del movimento” di Brigitte Morel (Professeur agrégé de la Fédération Française de Dance) e Fabio Maccarinelli. Dal 1993 al 1996 è stato attore nella compagnia italo-francese “Scarabeblù”, che ha portato in scena tra gli altri spettacoli Buzzati Bleus. È stato tra i fondatori di “Masnada Gruppo Teatro” con cui ha vinto nel 1998 il “Premio Scena Prima” per lo spettacolo ¿Que culpa Tiene el Tomate? In esso ha interpretato la parte dell’ambiguo Rils, personaggio uscito dalla sua penna creativa, in Pampas ha invece dato corpo e voce al sadico personaggio di George. Ha scritto La Signora dei datteri, diretto lo spettacolo Passione, creato i dialoghi dello spettacolo Scians e ideato la riduzione della tragedia Manzoniana Il Conte di Carmagnola, rappresentata in occasione delle rievocazioni della battaglia di Maclodio. Per “Fabbrica del Vento” ha scritto e diretto gli spettacoli Sgòrbypark (Primo Premio al concorso teatrale “Le Voci dell’Anima”, Rimini 2004; Primo Premio al “Concorso teatrale internazionale X TeatarFest”, Sarajevo 2007), Venteux (Primo Premio al Concorso teatrale “Il Teatro che verrà”, Spigno Saturnia 2006), Mono Loco (co-produzione “Masnada Teatro”), Oxus Gennan. Nel 2003 è stato attore nello spettacolo Polyester a Vienna per il “Birte Brudermann Theatre”. Nel 2005 ha scritto e diretto lo spettacolo Loving M per la compagnia di danza “Areazione”.
Per lo Stabile di Brescia, “CTB Centro Teatrale Bresciano”, ha scritto e diretto lo spettacolo Extracom.
Per Cooperativa Teatro Laboratoro ha diretto lo spettacolo Momo e il Cactus tratto dall'omonimo racconto.
Per la Compagnia Teatro di sconfine ha diretto i suoi spettacoli Gigaflop e Ohminidi.

Attualmente è attore nello spettacolo Sgòrbypark rappresentato anche in lingua inglese. Nel 2012 Petrol, la sua ultima crezione vince il Primo Premio al 16 Festival Internazionale di Valleyfield, Montreal - Québec - Canada. Nel 2013 i suoi spettacoli Oxus Gennan e Sgòrbypark sono stati rappresentati al Little Theatre of Norfolk al Guest Artist Series 2013, Virginia Usa.
Da anni conduce laboratori teatrali nelle scuole di teatro e di danza, approfondendo l’arte del movimento applicata alle diverse forme di spettacolo. E' stato insegnante presso la Scuola di danza Olimpia di San Zeno, Brescia, presso la scuola di Danza Art Dance Fusion di Brescia e presso la scuola di Teatro e Danza Ritmosfera di Porto Potenza Picena, Marche. È docente dal 2002 presso L'Istituto Superiore Cossali di Orzinuovi - Brescia e dal 2008 presso H.Vox Accademia della Voce di Brescia. Dal 2008 svolge attività di Laboratorio teatrale con i ragazzi della Comunità Mondo X di Rodengo Saiano; per loro ha scritto e diretto gli spettacoli Il Pozzo, X-Rouge, Aldebaran, AI337P.

Giacomo Gamba si è diplomato Perito Meccanico all’Istituto Tecnico Industriale Benedetto Castelli di Brescia. Ha frequentato la Scuola di Gestione Industriale di S. Felice del Benaco, patrocinato dalla regione Lombardia e dall’Associazione Industriale Bresciana con i contributi della Comunità Europea conseguendo l’attestato di addetto alla produzione. Ha svolto diverse mansioni all’interno di aziende leader di settore come progettista, disegnatore tecnico e responsabile tecnico/commerciale Nuove Tecnologie per applicazioni gas. Per alcuni anni ha svolto attività di consulente esterno per diverse aziende specializzate. Ha gestito per conto delle sopracitate aziende diverse grandi commesse (dall’ordine, alla messa in opera, dallo start-up alla messa a regime degli impianti, alla realizzazione dei manuali per le procedure d'utilizzo).
In seguito ha fondato uno studio di progettazione grafica svolgendo anche l’attività di designer. Per qualche tempo ha sviluppato il sistema informativo della CTL e realizzato gli impianti delle sale teatrali di CTL, H Vox, Piccolo Teatro Libero e Spazio Aità.